Acquista Online Prodotti Tipici Valdiverdura

arance news

 

La sezione contiene tutti gli aggiornamenti del sito che riguardano la pubblicazione di argomentazioni inerenti i prodotti trattati da "Val Di Verdura": (Arance di Ribera, Mandarini Clementine, Olio extra Vergine d'Oliva, Pere Coscia di Ribera), o eventuali lettere circolari per gli iscritti alla Newsletter.

 

 

Il mercato delle Arance di Ribera Dop per la campagna agrumicola 2013-2014

mercato aranceSi lascia alle spalle la stagione agrumicola 2012-2013, valutabile positivamente, ma con qualche rammarico per i risultati ancora migliori che si sarebbero potuto ottenere, se l'annata non fosse stata macchiata, alla fine, da vicessitudini climatiche avverse (grandinate ed eccessi di pioggia), che hanno letteralmente compromesso la raccolta delle arance, dalla metà di Febbraio in poi.

Nuovi entusiasmi e legittimi propositi di riscatto e di miglioramento dello standard produttivo pervadono le menti dei produttori delle arance di Ribera Dop, ancor più consapevoli della inestimabile e riconosciuta qualità del proprio prodotto, unico nella specie e sicuramente sempre più apprezzato, anche oltre i confini nazionali.

Il processo di globalizzazione dei mercati impone delle riflessioni in ordine alle importazioni, all'andamento prospettico dei mercati, alle possibili contraffazioni e al prezzo che ne può conseguire, con stretto riferimento alle arance di Ribera che comunque subiscono condizionamenti ambientali e di mercato.

Le provenienze di arance sul mercato nazionale fanno riferimento, nell'ordine, alla Spagna, Marocco, Grecia, Turchia, al prodotto nazionale proveniente dalla Puglia, Basilicata, Calabria e Sicilia di cui i poli rappresentativi sono Catania e Ribera rispettivamente con le varietà principali Tarocco e Washington Navel.

In tutte le regioni della Spagna ( Almeria, Murcia, Valencia, Andalusia etc.) si prevede un incremento dei volumi di produzione che oscilla tra il 10 e il 15%, che naturalmente farà lievitare l'incremento dello esportazioni sopratutto verso l'Italia (29,2%), Germania (22,9%) e Francia (14,8%) e la rimanente parte verso i paesi ell'Est. Inoltre, le condizioni meteo favorevoli sia durante la fioritura che nel periodo estivo, oltre alle recenti pioggie, fanno pensare ad un frutto di ottima qualità e pezzatura.

Il Marocco , dopo la deludente annata agricola scorsa, compromessa dall'impoverimento della produzione, si riaffaccia sul mercato italiano, alleggerito dello sgravio sui dazi doganali.

Del resto, come riportato in un sito web di un'autorevole agenzia tedesca, favorevoli condizioni climatiche durante la fioritura, e maggiori superfici adibite ad agrumeti, entrate quest'anno in produzione, hanno permesso un incremento dei volumi di produzione pari al 35%. Risultano così disponibili, per le esportazioni, oltre 500.000 tonnellate di arance.

sicilia aranceScarsa rilevanza va data alle importazioni provenienti dalla Grecia e Turchia, proprio per i volumi ridotti di cui dispongono, e alla stessa maniera non determinano grandi sconvolgimenti le produzioni dell'Italia centro-meridionale (Puglia, Basilicata, Calabria), limitate sotto l'aspetto quantitativo e disponibili anche per motivi climatici in un periodo molto ristretto dell'anno.

La Sicilia, che si caratterizza per una naturale vocazione pedoclimatica alla coltivazione degli agrumi, offre il meglio della produzione agrumicola nazionale con i due poli di Catania (arance a polpa rossa) e di Ribera con il Brasiliano e Washington Navel (arance a polpa gialla), riconosciute entrambe, la prima con il marchio IGP e l'altra con il marchio DOP , che ne caratterizza l'eccellenza.

La produzione del Catanese nonostante esente quest'anno da inclemenze climatiche, risente, sotto l'aspetto dei volumi di produzione, delle continue devastazioni subite ad opera del virus Tristezza, di continua diffusione in tutto il territorio, con impoverimento, a volte, della qualita e pezzatura; nel tempo le varietà prodotte nella zona, in attesa che entrano in produzione i nuovi impianti, vanno ad estinguersi.

Il territorio di Ribera non può contare su vaste estensioni di terreno, anzi è caratterizzato da una eccessiva polverizzazione aziendale, che comporta scarsa competitività a causa degli elevati costi di produzione.

Leggi tutto: Il mercato delle Arance di Ribera Dop per la campagna agrumicola 2013-2014

Calendario raccolta delle arance di Ribera Dop per la stagione 2013/14

Si comunica il calendario previsto per la raccolta delle arance di Ribera Dop per l'annata agrumicola 2013/14.

pacco arance limoni olio mandariniLe date previste per l'inizio della raccolta sono approssimative e dipendono dall'evolversi delle condizioni meteorologiche, per cui notevoli sbalzi di temperatura tra il giorno e la notte, con temperature basse di notte, possono favorire e anticipare il processo di colorazione e maturazione.

E' prevista una riduzione dei volumi di produzione rispetto allo standard annuo di circa il 15%, dovuta ad una naturale alternanza di stagioni produttive più o meno copiose. Di contro la produzione è di ottima qualità, caratterizzata da pezzature medio-grandi; è palese l' assenza di malformazioni esteriori della buccia per tripide, cocciniglia o altro.

Le qualità organolettiche, uniche e tipiche delle arance di Ribera DOP, garantiscono un elevato contenuto in succo, un equilibrio perfetto tra acidi e zuccheri, un sapore dolce e gradevole ed un gusto croccante e persistente.

Le forniture di olio Valdiverdura proseguiranno con l'olio novello, anche se l'azienda è ancora in grado, dietro richiesta specifica, di poter disporre e somministrare limitate quantità di quello stagionato.

L'olio novello, poichè appena franto, è un olio non filtrato e contiene proprietà specifiche in grado di regalare al palato dei buongustai, la fragranza e il buon sapore delle olive appena macinate, accompagnati da sentori e note aromatiche di fruttato fresco e profumato.

Per tutte le prenotazioni o ordini simultanei di n.3 cassette dei prodotti in vetrina, effettuati entro il 20/11/2013, è previsto, come fatto promozionale, l'omaggio di una bottiglia di olio Valdiverdura di 75 cl.

Ulteriori informazioni e dettagli sulle nostre proposte commerciali sono consultabili nel nostro sito all'indirizzo "www.valdiverdura.com".

La Direzione

Salute e prelibatezze sulle nostre tavole con le arance di Ribera DOP! Promozione 10+1

Promozione Valdiverdura 10+1 per la Vendita Onlinenavelina 2013

Con  il mese di Novembre comincia la stagione delle arance, di cui noi italiani siamo tra i più grandi consumatori al mondo oltre che produttori ed importatori.

Nel paese delle arance, diverse sono le varietà coltivate ma le più comuni sono riconducibili a quelle prodotte nel Catanese (tarocco, moro e sanguinello), tutte di polpa rossa e quelle prodotte nel comprensorio di Ribera, riconosciute dalla CEE come arance di eccellenza (Washington Navel, Brasiliano, Navelina e Vaniglia Apireno) di polpa bionda.

Valdiverdura, la cui missione è quella di promuovere prodotti siciliani di eccellenza, è molto vigile e attenta, con interventi mirati e selezione rigide, sia alla fase della produzione che a quella della commercializzazione delle Arance di Ribera Dop, riconosciute da molti come i pomi d'oro del giardino delle Esperidi, gelosamente custodito da Giove, secondo la mitologia greca.

 

Le arance di Ribera, sono le uniche che, per le caratteristiche organolettiche, riescono a coniugare qualità, genuinità e gradevolezza: nei mercati sono presentate nella loro integrale naturalezza e profumo, senza aver subito, durante il processo di confezionamento, trattamenti chimici di cera o conservanti, anche a scapito dell'esteriorità e lucidità.

Leggi tutto: Salute e prelibatezze sulle nostre tavole con le arance di Ribera DOP! Promozione 10+1

Regalo di una treccina di susine incartate negli ordini natalizi

susine incartateSi avvicina il Santo Natale e con esso la tradizione dei regali che simboleggiano il significato di nobile messaggio di amore, riconoscenza e condivisione di affetto per le persone più care.

Valdiverdura, nella sua missione di far conoscere e divulgare le preziosità e le tradizioni della Sicilia antica e contemporanea, ha programmato per i propri clienti, un dono unico ed esclusivo, che rievoca una vecchia tradizione natalizia e cioè la vendita delle susine incartate nelle bancarelle dei mercatini popolari e storici di Ballarò, Capo e della Vucciria di Palermo.

Nel cuore della vecchia Conca d'oro, quasi devastata e sepolta dall'espansione edilizia palermitana, esistono ancora a Monreale, antiche coltivazioni autoctone, condotte in maniera promiscua, di susine bianche nelle varietà della sanacore e dell'ariddu di core, molto rinomate ed esclusive di quella zona e dal sapore e profumo unico non riscontrabile in prodotti similari.

Entrambe le varietà, il cui consumo è destinato ad un particolare mercato di nicchia di Palermo e, di recente, diffuse anche, ad opera della Società Valdiverdura, ad alcune zone del Nord Italia, fanno parte del Presidio Slow Food che ne cura la valorizzazione e la tutela.

Leggi tutto: Regalo di una treccina di susine incartate negli ordini natalizi

Altri articoli...

  1. Sciopero Autotrasportatori